W A L K A B O U T

Posts Tagged ‘anatra

anatra.jpgIl buongustaio ben sa che il segreto di un ottimo piatto a base d’anatra è, manco a dirlo, l’anatra. Ma, purtroppo, pochi eletti hanno la fortuna di avere un contadino di fiducia al quale commissionare l’allevamento di un’anatra che, divenuta abbastanza grande e pasciuta, si trasferisca nella dispensa attendendo di essere cucinata.
Trovo che le anatre domestiche (dette mute) che ogni tanto si trovano al supermercato o dal macellaio possano comunque esser degne di attenzione e diventare il piatto forte di un buon pranzo. Un’attenta e amorevole cottura, infatti, darà risultati e soddisferà il palato di chi ama questo animale tanto simpatico quanto gustoso (dice lo Slavo che bella l’anatra nel ragù sulle pappardelle).
L’anatra arrosto, fatta sul fuoco o al forno, è un classico e data la particolarità della carne dovrà essere abbinata a un contorno semplice semplice, come patate al forno, piselli, spinaci. Se proprio volete esagerare optate per dei cavoletti di Bruxelles stufati e poi saltati con poco burro. Niente di più.
Essenziale è invece il vino. Io sull’anatra bevo il Chianti, ma non troppo profumato perché rischierebbe di nascondere il sapore invece che sottolinearlo. In generale vanno bene rossi importanti non troppo fumosi o bianchi carichi come il Gewurztraminer. La ricetta è liberamente tratta (nel senso che è leggermente modificata) da un must delle ricette tradizionali: Il cuoco gentiluomo di Livio Cerini di Castagnate. Leggi il seguito di questo post »

Annunci


  • streetdirectory: Aw, this was a really good post. Spending some time and actual effort to create a top notch article… but what can I say… I hesitate a lot and
  • genka koleva: siamo 2011 ho preparato anatra cosi come e scrito,e venuta bonisima.provate.grazie bacioni,e Buon natale a tutti
  • Adriana: Sono cresciuta a Livorno e mamma li ha sempre fatti chiamandoli ravioli di ricotta e spinaci, gli altri, quelli con la pasta intorno li chiamiamo tort