W A L K A B O U T

Plumcake di amarene e limetta

Posted on: marzo 21, 2008

plum_cake_amarene_limetta.jpgNon so se esiste qualcuno sulla terra a cui non piacciono i plumcake. Esiste?
Comunque sia quella persona non sono io: li mangio dolci, salati, anche agrodolci! In questi giorni, visto che la primavera sembrava alle porte, avevo voglia di un dolce un po’ frizzantino e allora ho pensato di abbinare le limette alle amarene sfruttando le sauer kirschen disidratate di cui mi riforniscono abbondantemente nelle mie gite austriache e tedesche.
Il risultato è un plumcake fresco e profumato di cui ho assaggiato (embè) innumerevoli fette…

 

 

 

 

 

 

Ingredienti
250 gr di farina
150 gr di zucchero
160 gr di burro
2 uova intere
2 tuorli
2 cucchiaini di lievito per dolci
50 grammi di amarene disidratate
2 limette
un bicchierino di rum bianco

Per la glassa
100 gr di zucchero a velo
succo di limetta qb

Far ammorbidire le amarene disidratate in una ciotola con un po’ di acqua calda e un bicchierino di rum bianco.
Nel frattempo, in una terrina, montare il burro morbido con lo zucchero e aggiungere uno alla volta le due uova e i due tuorli. Aggiungere poi la farina e il lievito setacciati.
Con un riga limoni ricavare dalle limette la scorza e aggiungerla all’impasto. Scolare le amarene, asciugarle, infarinarle e aggiungere anch’esse all’impasto.
Imburrate e infarinate uno stampo da plumcake e versare il composto, sbattere lo stampo sul tavolo per evitare che si formino vuoti d’aria e infornare in forno caldo a 180°C per circa 45 minuti.

Una volta sformato il plumcake, lasciarlo raffreddare su una grata e intanto preparare la glassa con lo zucchero a velo e tanto succo di limetta quanto basta.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


  • streetdirectory: Aw, this was a really good post. Spending some time and actual effort to create a top notch article… but what can I say… I hesitate a lot and
  • genka koleva: siamo 2011 ho preparato anatra cosi come e scrito,e venuta bonisima.provate.grazie bacioni,e Buon natale a tutti
  • Adriana: Sono cresciuta a Livorno e mamma li ha sempre fatti chiamandoli ravioli di ricotta e spinaci, gli altri, quelli con la pasta intorno li chiamiamo tort
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: